4587 visitatori in 24 ore
 273 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Giovanni Ghione

Scrivere Poesia è aggiungere realtà alla fantasia, è un rifugio di parole che escono dalla mente, dal cuore, è un donar pensieri dall'oggi, al domani, a ieri.
Per me dall'adolescenza apprendista artigiano della parola è come ritornare a scuola per acquisire nuova conoscenza libera da ogni ... (continua)


Giovanni Ghione
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L'entusiasmo del sole (26/11/2015)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Stazione (26/07/2017)

Giovanni Ghione vi propone:
 C'è un rifugio (22/02/2016)
 Insieme (15/04/2016)

La poesia più letta:
 
Il tuo passo (21/01/2016, 774 letture)

Leggi la biografia di Giovanni Ghione!

Leggi i segnalibri pubblici di Giovanni Ghione

Leggi i 889 commenti di Giovanni Ghione


Autore del giorno
 il giorno 25/05/2016
 il giorno 13/05/2016

Autore del mese
 il mese 01/07/2017

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giovanni Ghione? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giovanni Ghione in rete:
Invia un messaggio privato a Giovanni Ghione.


Giovanni Ghione pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

L'edera

La vicenda del romanzo si svolge in un paese della Sardegna all’inizio del XX secolo. Lo sfondo della narrazione è il (leggi...)
€ 0,99


Giovanni Ghione

Ciocco de Campann- e

Dialettali
L’arbô
vestïo de rêusa
o fa cantâ o gallo
che o festessa o ciæo

da un ciocco
de campann- e
sciorte l’Ave Maria
che a s’abbrasse a lûxe

chinn- a coscì o sipaio
de ‘na neutte consumà
s’isa inte l’äia o giorno
che o ne ciamma a reçitâ.

Traduzione

Suono di Campane

L’albore
vestito di rosa
fa cantare il gallo
che festeggia il chiaro

da un suono
di campane
esce l’Ave Maria
che abbraccia la luce

Scende così il sipario
di una notte consumata
si alza nell’aria il giorno
che ci chiama a recitare.


Giovanni Ghione 07/08/2016 17:48| 7| 189 134


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Merlino - carla composto - Sara Acireale
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«per nuovi albori del patrimonio dialettale italiano»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una bella poesia in vernacolo scritta dal nostro bravo Poeta. È un susseguirsi di immagini che rendono i versi suggestivi... Dopo il buio della notte appare l'alba e con il nuovo giorno si apre la danza della vita. Nella sua semplicità questa lirica racchiude un forte messaggio nell'ultima strofa»
Club ScrivereSara Acireale (27/08/2016) Modifica questo commento

«il suono di campane ci regala nuovo albore, il canto del gallo, istante di spiritualità con l'Ave Maria che invita chi lo sente alla preghiera ... cose importanti in un tempo che non esiste più... bei versi tra natura e tutto ciò che la circonda ... un dolce richiamo al quale oggi non diamo più importanza... elogio per la bella lirica
il tutto arricchito da un vernacolo ben scritto»
Club Scriverecarla composto (11/08/2016) Modifica questo commento

«Quando il gallo saluta la rosea alba col suo insostituibile e tipico canto, il mattino si sveglia e veste tutti a festa mentre in lontananza un rintocco di campane al suono dell'Ave Maria invita alla preghiera. Bellissime immagini pure, semplici, genuine si muovono con armonia in questi versi donando un accento di allegro colore alla quotidianità, un colore reso ancor più acceso dall'antico dialetto la cui ricchezza e bellezza resterà per sempre, intramontabile, nei tempi. Lirica che affascina.»
Club ScrivereAngela Schembri (09/08/2016) Modifica questo commento

«bravo Giovanni, la tua lirica è stupenda,
sembra una filastrocca armoniosa,
ma è piena di grandi contenuti che riguardano il nostro tempo,
e il modo in cui lo viviamo, discutibile per tanti versi, apprezzabile
nella vita in se stessa,
apri sicuramente un tavolo dove tante discussioni si possono impiantare,
molto piaciuta complimenti»
Club ScriverePino Gaudino (08/08/2016) Modifica questo commento

«Condivido la seconda parte del commento dell'amica Autrice Berta Biagini... la chiusa, precisamente gli ultimi due versi, invita il lettore a riflettere e l'interpretazione non è poi così scontata come potrebbe apparire... la notte è volata via ed inizia l'ennesimo giorno... giorno che invita tutti noi alla vita, vita che impone alcune volte ad indossare maschere per poter sopravvivere... recitare alcune volte allontana la tristezza e solo noi possiamo decidere che ruolo assumere... versi scorrevoli ed incisivi... melodioso verseggiare in forma dialettale... affascinante e coinvolgente in italiano...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (08/08/2016) Modifica questo commento

«una lirica con una musicalità non comune e che è propria di questo autore quando scrive in vernacolo. I versi quasi ondeggiano assieme allo scampanio che rende la lirica soave pur nel suo tema importante. Un plauso e ammirazione»
Club ScrivereMerlino (07/08/2016) Modifica questo commento

«Campane salutano il nuovo giorno – è riuscito l’autore a mettere insieme in breve – natura e spiritualità, riuscendo anche a lasciare un pizzico di curiosità in sospeso – diverse sono le interpretazioni che si possono dare con quell’ultima parola. Viviamo in un mondo che ogni giorno ci fa meravigliare per quanto d’intorno accade – attori che non sempre purtroppo riescono a convivere.»
Club ScrivereBerta Biagini (07/08/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Piaciuta, complimenti! (Luisa Molinari)

smiley bravo, come sempre. Un saluto (Merlino)

smiley bravissimo Giovanni... (Giacomo Scimonelli)

smiley Il dialetto dona alla lirica un tocco in più di (Angela Schembri)

smiley melodia. Bravo S F (Angela Schembri)

smiley bello il testo belle le immagini versi chearrivano (carla composto)

smiley Bravissimo Poeta...Il mio plauso (Sara Acireale)

smiley Si alza il sipario sul giorno, teatro della nostra (catherine)

smiley vita. (catherine)

smiley vita.. (catherine)

smiley vita.. (catherine)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Dialettali
Contime Prïa
Vegia carega
Sigaretta
Tempo lontan
Lanterna asseisa
Un sorriso
Camalla camalla
O - issa
Lûnn- a Settembrinn- a
Ciocco de Campann- e
Rumba de lûnn- a
Entrotaera (Entroterra)
Macchina a vapôre
Dove ti væ (Dove vai)
Poæ (Padre)
Stisse de luxe
L’è mancà a corrente

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it