4979 visitatori in 24 ore
 227 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Giovanni Ghione

Scrivere Poesia è aggiungere realtà alla fantasia, è un rifugio di parole che escono dalla mente, dal cuore, è un donar pensieri dall'oggi, al domani, a ieri.
Per me dall'adolescenza apprendista artigiano della parola è come ritornare a scuola per acquisire nuova conoscenza libera da ogni ... (continua)


Giovanni Ghione
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
L'entusiasmo del sole (26/11/2015)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Aquilone (18/11/2017)

Giovanni Ghione vi propone:
 C'è un rifugio (22/02/2016)
 Insieme (15/04/2016)

La poesia più letta:
 
Il tuo passo (21/01/2016, 940 letture)

Leggi la biografia di Giovanni Ghione!

Leggi i segnalibri pubblici di Giovanni Ghione

Leggi i 1095 commenti di Giovanni Ghione


Autore del giorno
 il giorno 25/05/2016
 il giorno 13/05/2016

Autore del mese
 il mese 01/07/2017

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giovanni Ghione? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giovanni Ghione in rete:
Invia un messaggio privato a Giovanni Ghione.


Giovanni Ghione pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Peccatrice moderna

Carolina Invernizio è stata la scrittrice più amata e più detestata, ma anche la più venduta e la più prolifica, della (leggi...)
€ 0,99


Giovanni Ghione

O - issa

Dialettali
Ou sento ancön inte onde
in sce l'aenn- a
quande ö tio de- a barca
ö te ciappava a schenn- a

ö crïo ö l'ea pe daghe
un corpo e doppo 'n'atro
e avanti e inderre co- e brasse
ö se mesciava ö scafo

Negrin con Manitto
Gioxe cön ö Perseghin
cegavan inte un o - issa
a schenn- a a- o ponentin

questo crïo ö se spande
sciù pe l'entrotaera
dove a muxica de- a sappa
a taggia l'aia e a taera

l'è un canto de- a Liguria
invocasiön e preghëa
offerta e sacrifissio
nostra vöxe e bandëa

o - issa ö pa che a digghe
l'urtima onda in mâ
e a me riporta a quande
scigoando ö se andava a câ.

Traduzione:

Lo ascolto ancora tra le onde
sulla spiaggia
quando il traino della barca
ti prendeva la schiena
il grido era per dare
il ritmo al tiro della fune
avanti e indietro con le braccia
mentre lo scafo si muoveva
Negrin con Manitto
Gioxe con il Perseghin
piegavano con un o – issa
la schiena al vento di ponente
questo grido (richiamo) si espande
su per l'entroterra
dove la musica della zappa
taglia l'aria e la terra
è' un detto di Liguria
invocazione e preghiera
offerta e sacrificio
nostra voce e bandiera
o- issa sembra dire
l'onda che si infrange
e mi riporta al tempo in cui
fischiettando si andava casa


Giovanni Ghione 25/10/2016 16:39| 9| 276 208


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Merlino - carla composto - Francesco Rossi - Jade B - Sara Acireale - Anna Di Principe
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«O - Issa (modo di dire in vernacolo per ritmare lo sforzo manuale
per il traino della barca sulla spiaggia). I nomi sono di fantasia.
»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«io che vengo dal mare di Sicilia e quindi avvezzo anche se non personalmente alla pesca, vedo in ogni citta di mare, Palermo dove vivo ed i prticcioli viciniori, Isola delle femmine, Sferracavallo, Terrasini, Aspra porticello, altresi di mare è la mia citta di nascita, Agrigento con la sua Porto Empedocle, sciacca etc. Il grido o issa si sente in tutte le città di mare. Il poeta ha descritto con maestria la dura vita degli uomini del mare, per portare il sostentamento a casa. elogio ed sef!»
Giuseppe Vullo (28/10/2016) Modifica questo commento

«Una capacità sorprendente nel descrivere delle immagini con versi appropriati dove le parole diventano colori che rivestono dei ricordi ancora vivi e palpitanti nel cuore del poeta... apprezzatissima poesia... e come sempre melodioso poetare...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (26/10/2016) Modifica questo commento

«Immagini, ricordi, visioni... descrizioni molto poetiche in un lavoro che cattura la fantasia. Tutto appare così concreto e presente che sembra di vederlo davanti a noi. Un'opera molto bella e stimolante e ringrazio il poeta per la traduzione. Il mio elogio sentito.»
Club ScriverePagu (26/10/2016) Modifica questo commento

«un testo che suscita sensazioni emozionanti per il tema trattato ma anche per il vernacolo che rende ogni scritto molto affascinante, gran lavoro»
Merlino (25/10/2016) Modifica questo commento

«Padronanza della lingua scritta e l’emozione che il testo suscita.
Richiamo utilizzato dai pescatori che rafforza il duro compito della pesca
e detta il ritmo delle onde...” Il più bello dei mari è quello che NOI navigammo" .
Molto apprezzata Chiusa!
Applausi sentiti. Complimenti!!!»
Club ScrivereMariasilvia (25/10/2016) Modifica questo commento

«O - issa.
Mi piace tanto il suono di questo dialetto, lo trovo piacevole e musicale. Il Poeta in questi versi poetici descrive il faticoso lavoro dei marinai. Tutto è descritto in modo molto suggestivo, sembra di vedere questo tiro della fune per trainare la barca sulla spiaggia e quel "O - ISSA" mi risuona nelle orecchie...»
Club ScrivereSara Acireale (25/10/2016) Modifica questo commento

«Penso che, come gli alimenti sono il cibo per la nostra bocca, così le lingue e i dialetti siano il cibo per le nostre orecchie. E, come esistono le tolleranze e le intolleranze alimentari, così ci sono le tolleranze e le intolleranze linguistiche. Non faccio l'elenco delle lingue e dei dialetti che non riesco a digerire, ma voglio chiaramente dire che, per motivi senz'altro misteriosi, la parlata (che diventa forse ancora più bella e preziosa quando viene scritta) genovese (o ligure) mi trova in particolare sintonia con essa, come in questo caso, in cui, con tanta finezza, il poeta si intrattiene sul lavoro dei barcaioli (che si ripercuote sulla società circostante, anche soltanto nel ricordo) .»
Antonio Terracciano (25/10/2016) Modifica questo commento

«Una lettura intensa con il rumore del mare Ligure che ha un sapore diverso, una voce segnata e temprata... Il poeta mi ha portato indietro, su piccoli arenili di barche dai colori consumati, corde sflilacciate ma robuste, al fischiettare davanti alle reti smosse dalla viva pesca. E alla lingua che dialetto non é, per un vero genovese "doc" che si diverte quando può a parlarLa con il batticuore. Apprezzatissima in immagini e sostanza... con gli occhi luccicanti.»
Club ScrivereMarial (25/10/2016) Modifica questo commento

«un grido un richiamo che rafforza l'azione... un bel ricordare in un bellissimo dialetto complimenti di cuore
elogio al poeta»
Club Scriverecarla composto (25/10/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley O-issa credo investa tutta l'Italia. Cambia nel te (Luciano Capaldo)

smiley mpo la "forza" di questa parola o incitazione.Bell (Luciano Capaldo)

smiley Se mi piace ciao giovanni bella (carla composto)

smiley O ISSA SALUTI DA SESTRI LEVANTE MAGISTRALE (Francesco Rossi)

smiley è bellissima e le immafini suggestive. Complimenti (Jade B)

smiley scusa il refuso "immagini" (Jade B)

smiley è molto bella e suggestiva, si penetra all'interno (Patrizia Ensoli)

smiley delle immagini create e se ne percepisce tutto (Patrizia Ensoli)

smiley l'odore salmastro, la magia, l'amore della terra (Patrizia Ensoli)

smiley Stupenda e con bellissime immagini (Sara Acireale)

smiley Suggestiva lirica come musica del mare SF Grazie (Mariasilvia)

smiley Caro Giovanni... bravissimo. Un saluto. (Pagu)

smiley una perla che da forza bravo Giovanni (Pino Gaudino)

smiley Versi melodiosi e ben scritti...un caro saluto (Giacomo Scimonelli)

smiley Molto suggestiva in dialetto! Ha il sapor di (catherine)

smiley filastrocca!Ottimo testo, bellissime immagini! (catherine)

smiley bellissima poesia dialettale. Bravo Giovanni (Giuseppe Vullo)

smiley liguria che incanta e affascina, bravissimo (Paola Riccio)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Dialettali
La vusc (La voce)
L'è carò la neuc
L’ ëva
Contime Prïa
Vegia carega
Sigaretta
Tempo lontan
Lanterna asseisa
Un sorriso
Camalla camalla
O - issa
Lûnn- a Settembrinn- a
Ciocco de Campann- e
Rumba de lûnn- a
Entrotaera (Entroterra)
Macchina a vapôre
Dove ti væ (Dove vai)
Poæ (Padre)
Stisse de luxe
L’è mancà a corrente

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it